Le migliori tastiere da gaming

Set 04, 2017 by admin Category: Notizie 0 comments

Con questa guida, la scelta della migliore tastiera gaming diventerà davvero un gioco da ragazzi. La tastiera da gaming è uno strumento magico che proietta in un avvincente mondo tutto digitale. I tipi sono essenzialmente due, che si differenziano in base alla loro progettazione costruttiva.

Anche se un po’ rumorosa, la tastiera meccanica è il tipo più longevo, affidabile e preciso. La risposta più immediata permette di velocizzare il gioco o la scrittura, premendo il tasto meno a fondo; inoltre ha la potenzialità di programmare input simultanei su più tasti.

Un’alternativa economica è la tastiera a membrana. Richiede una pressione maggiore sul tasto che dà l’input, la cui risposta può non essere immediata: non è quindi espressamente concepita per le competizioni ad alti livelli.

I tipi più tecnologici apprezzeranno sicuramente la tastiera wireless retroilluminata, per giocare in ogni momento del giorno e della notte in piena libertà.

Invio del segnale

L’invio del segnale nelle tastiere gaming può avvenire in due modi differenti: attraverso switch meccanici oppure con una sorta di membrana posta al di sotto dei tasti.migliore-tastiera-illuminata

Le periferiche migliori e più precise utilizzano switch meccanici, progettati per fornire un feedback tattile immediato e un’esperienza di gioco molto coinvolgente. Gli switch generalmente introdotti nelle tastiere meccaniche sono generalmente a marchio Cherry MX.

Le tastiere più economiche utilizzano interruttori a cupola in silicone (a membrana). La loro risposta è più lenta, dal momento che è richiesta una pressione maggiore sul tasto.

Il prezzo della tastiera gaming è legato naturalmente alle sue caratteristiche: scopriamole insieme.

Caratteristiche

tastiera-wireless-retroilluminataAlcune delle caratteristiche che potrebbero sembrare quasi superflue nelle tradizionali tastiere per pc, nelle tastiere gaming assumono un nuovo significato. La retroilluminazione per esempio non è solo un modo per rendere chiaramente visibili i tasti in una stanza buia: diviene uno strumento per mettere in evidenza le funzionalità utilizzate più spesso, come i tasti freccia e i tasti WASD per il controllo dei movimenti a due mani (o con la mano sinistra e il mouse).

È inoltre possibile personalizzare il tasto rimuovendo il coperchio di plastica e scambiandolo con altri di colore diverso. L’obiettivo è quello di consentire a ciascun utente di personalizzare la disposizione dei simboli, rendendoli più intuitivi da utilizzare in base alle specifiche esigenze di gioco. Alcune tastiere permettono solo la rimozione dei tasti WASD, altre anche di quelli numerici e freccia.

Vi sono poi dei modelli particolarmente evoluti che permettono di aggiungere funzioni macro e ulteriori comandi personalizzabili. Le tastiere concepite per alcuni tipi di giochi offrono funzioni speciali migliori rispetto a quelle progettate per un uso generico.

Le migliori tastiere gaming

Ogni gamer ha un suo stile, una sua personalità, un suo modo di vivere il mondo digitale. Ed è giusto che la tastiera soddisfi appieno il “suo” modo di giocare. Un fattore molto importante che guida la scelta della periferica è l’immediatezza con cui si riesce a iniziare a utilizzarla.

Dopo averla collegata (e installato l’eventuale software), ha inizio la scoperta.  Si verifica l’immediatezza con cui si possono effettuare le impostazioni, si cerca di capire quale sia il livello di precisione nella digitazione dei tasti. Si passa poi a vedere quali sono i passi da seguire per impostare profili specifici, per gestire la retroilluminazione e riassegnare i tasti in base alla funzione desiderata.

 

 

iTek Scorpion Deep Sea

Con un budget tutto sommato contenuto, ci si porta a casa questa versatile tastiera gaming a membrana, retroilluminata in rosso (e a piacere in blu). Offre 10 tasti multimediali ed è prodotta in materiale anti-abrasione e antiscivolo: si garantisce così il massimo comfort anche quando si gioca con particolare coinvolgimento.

tastiera-gaming-retroilluminata-nero

I polsi possono appoggiare in modo comodo, senza essere soggetti a particolari tensioni muscolari; inoltre rimangono fermi quando si digita sui tasti. E una nota positiva la meritano proprio ai tasti, che sono particolarmente morbidi e piacevoli al tatto. Anche per questo, viene favorita al massimo la velocità di azione.

Non sono presenti tasti programmabili ma ve ne sono alcuni multifunzione per selezionare il volume (tre tasti per “+”, “-” e disattivazione), “play/pause”, “stop”, “skip avanti e indietro” per le riproduzioni, il tasto “home”, quello “mail” e alcuni altri. La barra spaziatrice è sagomata in modo ergonomico e ottimizza l’utilizzo.

La retroilluminazione rossa ben si sposa con il design e con gli intarsi rossi del profilo del dispositivo. I tastierini numerici, il blocco maiuscolo e la combinazione di colori attivata sono segnalati da un led verde. È dotata di un’interfaccia USB e un cavo da 1,5 m; il layout della tastiera è in italiano.

 

Trust GXT 280

Con il suo design accattivante ed ergonomico, offre piacevoli sessioni di gioco anche prolungate. Si tratta di un dispositivo senza particolari fronzoli, che si caratterizza per una buona qualità dei materiali impiegati.

tastiera-gaming-illuminata-usb

I tasti sono di altezza media, comodi da digitare, e garantiscono una notevole sensibilità al tocco coadiuvata da un soddisfacente ritorno. La periferica è dotata di retroilluminazione a 3 colori regolabili per intensità. Il layout è settato secondo gli standard italiani.

Nella progettazione del dispositivo l’azienda costruttrice ha tenuto conto dell’esigenza che hanno i giocatori di disporre di una configurazione spaziosa, con tasti-cursore separati e facilmente accessibili e di dimensione maggiorata per i tasti di gioco di utilizzo più frequente (come ad esempio la barra spaziatrice e il tasto invio). Nella parte superiore sono disposti 8 tasti multifunzione per la connettività a funzioni di Windows.

Grazie al software di gioco incluso, la tastiera può essere personalizzabile in base alle proprie preferenze, consentendo di creare una configurazione perfetta per il proprio gioco preferito.

È ideale sia per giochi multiplayer online, sia per giochi tipo sparatutto in prima persona, in cui si utilizzano molteplici combinazioni di tasti: per questo è dotata di un avanzato hardware anti-ghosting che dà la possibilità di selezionare contemporaneamente 6 tasti diversi premendone uno solo.

 

 

Perixx PX-1800 – Miglior rapporto qualità/prezzo

Questo modello a membrana si contraddistingue per un rapporto qualità/prezzo particolarmente competitivo. Si rivela quindi un prodotto entry level molto indicato per tutti coloro che desiderano entrare da protagonisti nel mondo dei giochi senza spendere un capitale.

tastiera-gaming-retroilluminata-multi-color

Una cosa molto interessante è che, con un investimento davvero contenuto, vengono offerte delle prestazioni che non hanno nulla da invidiare ai prodotti di fascia più elevata: design ricercato, materiali di costruzione accuratamente selezionati, ottima resistenza anche per chi predilige una modalità di gioco “intensa”.

È comoda e presenta una disposizione dei tasti “classica” e assolutamente razionale. Ciò significa, in pratica, che le funzioni più utilizzate sono state poste nel punto esatto in cui servono e non nei posti più improbabili, evitando così il rischio di effettuare delle selezioni erronee durante le azioni più concitate.

La periferica è dotata di retroilluminazione a tre colori (rosso, blu e verde) e tutti i tasti sono chiaramente identificabili grazie alla corretta intensità della luce. Si segnala a questo proposito che l’illuminazione può essere modificata con un apposito click oppure disattivata.

Ha tasti intercambiabili e un’apposita funzione di “duplicazione” dei tasti WASD in corrispondenza delle frecce. Una caratteristica da evidenziare sono i 19 tasti con funzione anti-ghosting e i 10 tasti di scelta rapida nelle funzioni di Windows con controllo di audio, video, mail, internet e altro ancora. Il layout è italiano.

 

 

DBPower DB-A8 La più economica

Nonostante sia un modello di tipo a membrana, questa tastiera offre una sensazione di gioco che ricorda molto da vicino quella di tipo meccanico: favorisce infatti una pronta risposta e un soddisfacente ritorno tattile. E l’esperienza di gioco che ne deriva è, naturalmente, molto coinvolgente.

gaming-keyboard-tre-colore-LED-retroilluminat- metallico

I tasti sono retroilluminati ed è possibile scegliere tra 3 differenti colorazioni, vale a dire blu, viola e rossa. Per cambiare tonalità o funzione è sufficiente premere il tasto FN in combinazione con altri tasti.

Anche se il layout della tastiera non è di tipo italiano ma è quello internazionale, non è difficile abituarsi e con un po’ di pratica si arriva a selezionare i tasti desiderati con grande sicurezza.

Estremamente facile da utilizzare, è di tipo plug&play e per il suo corretto funzionamento non richiede l’installazione di alcun driver aggiuntivo. Una particolare cura è stata posta nella scelta dei materiali costruttivi: il dispositivo è realizzato in robusto ABS, con una piattaforma antiscivolo.

Il cavo della periferica è intrecciato, rivelandosi così molto resistente a torsioni o piegamenti. È totalmente compatibile con gli ambienti operativi Windows 8, Windows 7, Windows Vista e Windows XP. Le dimensioni della tastiera sono di 47 x 17 x 6 cm.

 

Corsair Gaming Strafe Cherry MX Red

Si tratta di una tastiera top di gamma con funzionamento al 100% di tipo meccanico. È progettata con gli switch a marchio Cherry MX, a garanzia di grandi prestazioni di gioco e della massima durata nel tempo.

La scelta di impiegare questo tipo di switch riflette l’intenzione del produttore di mantenere ad alti livelli le prestazioni di reattività del dispositivo, con una risposta morbida e lineare dei tasti e con un’ampia zona di attivazione.

tastiera-meccanica-gaming-con-layout-italiano

In questo modello sono stati introdotti 10 pulsanti grigi sostitutivi per favorire i giocatori di MOBA (Multiplayer Online Battle Arena) e sparatutto in prima persona. Nel primo caso viene messa a disposizione la sequenza QWER per le abilità e DF per le magie, mentre nel secondo caso vi è il gruppo WASD, da sempre sinonimo di movimenti. Questi tasti sono immediatamente riconoscibili visivamente e al tatto, in modo da favorirne l’individuazione durante le azioni di gioco più frenetiche.

È progettata con illuminazione di colore rosso, modulabile in intensità ed effetto, e programmabile per singolo tasto.

Il software Corsair Utility Engine (CUE) consente un’elevata programmabilità della tastiera: offre la possibilità di riassegnare qualsiasi tasto o di configurare le macro più estreme per un totale controllo del gioco.

Il prezzo di questa periferica si rivela particolarmente competitivo se viene confrontato con quello degli analoghi dispositivi di fascia alta.

 

Logitech G910 Orion Spark – La migliore

Visivamente accattivante, è un’evoluta tastiera meccanica pensata appositamente per tutti gli appassionati di giochi di ruolo online e MOBA. La periferica è sviluppata con gli switch Romer-G, prodotti internamente e simili per sensibilità ai più canonici Cherry MX Brown.

tastiera-gaming-meccanica

La registrazione delle diverse macro è semplice e immediata. Grazie a 9 pulsanti macro programmabili e 3 profili facili da selezionare, la tastiera fornisce ai giocatori tutti gli strumenti per modificare i comandi dei propri MMO preferiti senza sacrificare l’accessibilità. È inoltre dotata di una retroilluminazione RGB, che permette di programmare un’ampia varietà di colori e di stili d’illuminazione per ogni tasto.

Grazie all’utilizzo di uno specifico software, il dispositivo viene configurato nel modo più idoneo in base alle specifiche esigenze di gioco, scegliendo tra una vasta gamma di opzioni.

Caratteristica da non sottovalutare è la possibilità di montare uno smartphone nella parte superiore della tastiera, per visualizzare informazioni sul gioco, importanti statistiche del sistema e molto altro ancora. Senza contare che così facendo si aggiunge un ulteriore  schermo che contribuisce a migliorare l’esperienza di gioco. Scaricando l’apposita app in base al sistema operativo utilizzato (iOS o Android) è possibile tenere sotto controllo i dati inerenti al pc e visualizzare dei video.

Leave a Comment!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 + 20 =