Dropshipping e Affiliazione Amazon, quanto si guadagna davvero

Avevo letto in giro della possibilità di vendere online senza necessariamente dover acquistare della merce fisica, quindi senza investimenti gravosi e rischiosi . In prima battuta mi ero interessato al dropshipping solo col tempo sono approdato all’Affiliazione Amazon.

Cos’è il dropshipping?

Si tratta della soluzione diffusa tra tutti quei venditori interessati a proporre agli utenti l’acquisto di articoli non posseduti realmente, ma messi a disposizione del pubblico tramite appositi accordi tra esercenti e produttori: chi possiede uno store del genere si limita quindi a fare da tramite tra il fornitore ed il consumatore, senza doversi preoccupare di reperire-consegnare il prodotto.

Ho quindi creato il mio primo sito:  www.folliedesign.it

In pratica sul mio sito ricevevo l’ordine ed il pagamento poi giravo parte del pagamento ricevuto ad un altro rivenditore che si occupava di effettuare la spedizione.

Vendevo questo tipo di articoli:

Scatola rotoli carta cucina

Simpatica scatola per ordinare tutti i rotoli da cucina come carta stagnola, carta da forno, carta trasparente. Designer: Valérie Nylin

Additional images:

Product Thumbnail Product Thumbnail

Price:

Buy Now

Derrière la Porte Scatola a caricatori collegato dietro la porta –

Dimensioni: 11,5 x 23 x 10,5 cm.
Materiale: metallo.
Colore: Blu.

Additional images:

Product Thumbnail

Price: 21.00

Buy Now

Scatola mollette da bucato

Scatola mollette da bucato

Additional images:

Product Thumbnail

Price:

Buy Now

trousse vanity Gemme

trousse
beauty

Additional images:

Product Thumbnail

Price:

Buy Now

 

L’esperienza è stata redditizia e sicuramente interessante, ma dopo qualche mese mi sono reso conto che i guadagni non erano proprio come mi sarei aspettato. C’era anche qualche piccola complicazione, poteva ad esempio accadere che il fornitore spedisse la merce in ritardo ed in questo caso la responsabilità verso il cliente era comunque mia.

Mi sono quindi orientato verso i programmi di affiliazione.

 

Cos’è il programma di affiliazione Amazon?

Amazon non ti paga a click (come ad esempio avviene con Google Adsense) ma ti paga a percentuale sui prodotti che vende grazie al visitatore che gli hai portato tu.

Qui nasce il mio secondo sito: www.ideeregalo.tv

Realizzato in WordPress sfrutta un apposito plugin che mi permette di importare i prodotti direttamente da Amazon in modo automatico.

Quindi il concetto è che se un visitatore che arriva ad amazon grazie ad un click dal mio sito io avrò diritto ad una percentuale su tutti gli acquisti che il visitatore farà su Amazon.

La percentuale è variabile in base alla tipologia di prodotto, ma indicativamente oscilla tra i 5% fino ad arrivare anche al 10% ed oltre per prodotti Amazon.

Chiaramente non è facile ottenere visibilità sul web. Indicizzare il proprio sito è sempre un’operazione assai gravosa. Ma lo è anche con un qualsiasi sito e-commerce sul quale venderei prodotti fisici.

 

Quanto riesco a guadagnare ?

Non è semplice rispondere a questa domanda infatti i guadagni sono molto variabili in base alla stagione dell’anno. Sotto natale sono ovviamente più elevati mentre nei mesi estivi si abbassano.

Comunque ci sono dei giorni che riesco a fare fatturare ad amazon anche  600 / 700 Euro quindi se fate un calcolo spannometrico calcolando una provvigionde del 5 / 10 % si può capire l’ordine di grandezza.

 

Con quali articoli si guadagna di più?

 

Leave a Comment!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre + 15 =